Cosa fare a Genova 

“Art In The Park”, all’Arena del Mare due giorni dedicati alla street art e al mondo urban

Sabato 27 e domenica 28 agosto, all’interno del Fresh&Green Summer Village

Art in the Park è un progetto nato nel 2020, nel pieno della pandemia, e realizzato per tutelare l’arte di strada in tutte le sue sfaccettature. Lo scopo del progetto è portare avanti una cultura inclusiva, valorizzando il mondo della street art e di tutte le discipline nate nei quartieri meno fortunati per uscire dalle situazioni di degrado: in particolare graffiti, pittura, ballo breakdance, canto freestyle, rap, funky e soul. Rivolto soprattutto ai giovani, vuole superare tutti i cliché e i pregiudizi che accompagnano la street art.

La due giorni di Genova, a ingresso gratuito, si svilupperà su tutta l’area dell’Arena del Mare, nel contesto del Fresh & Green Summer Village, nuovo spazio multiculturale aperto fino al 3 settembre dedicato a giovani e famiglie, a turisti e genovesi rimasti in città all’interno del quale gruppi emergenti, dj, nomi famosi e artisti di strada possono esprimere i loro talenti e la loro creatività.

Tante e variegate le proposte di Art in the Park, con un palco per esibizioni live, un’area writers, un’area jam kids con piccoli pannelli da dipingere, cartoni per ballare e minipalco per cantare, uno spazio interattivo-creativo, stand di biciclette custom low rider e di street wear, un’area per i graffiti con expo e punto vendita materiale, l’angolo merchandising e quello per i free-selfie. Numerosi gli ospiti da Liguria e Toscana che si susseguiranno, intrattenendo il pubblico e creando un vero e proprio legame tra i mondi rap e underground delle due regioni.

Art in the Park prenderà il via sabato 27 agosto, dalle ore 12.00, con il live painting di 30 writers italiani, che dipingeranno fino al giorno successivo su apposite strutture di legno. Seguiranno il contest di Graffiti “Hand Style marker” e il contest “Throw-up” per il pezzo più wild. Si tratta di due contest testa a testa ad eliminazione diretta, suddivisi in due parti: il Throw-up, ovvero il pezzo realizzato con pochi colori in poco tempo, e l’Hand Style, che riguarda invece il tag, elemento identificativo dell’artista che lo distingue dagli altri. L’iscrizione potrà essere fatta direttamente allo stand-info durante l’evento; la premiazione si svolgerà a fine evento. Il tutto sarà accompagnato da Dj set hip-hop/rap. Dalle ore 18.00 si esibiranno più di 15 cantanti in live music trap e rap: uno spettacolo che durerà fino all’una, seguito da un Dj set in chiusura.

Domenica 28 agosto, la mattinata comincerà con sfide di breakdance tra concorrenti di 10-20 anni e over 20, dalle 9.00 alle 11.30. Nel pomeriggio seguiranno dj set, contest “Handstyle/cans” e contest “Freestyle Rap”. Art in the Park si concluderà, dal tardo pomeriggio fino alle 23.00, con l’esibizione alla presenza della giuria delle categorie di breakdance over 20-30-40, e con le successive premiazioni, tra cui quella per il graffito più bello.

In entrambi i giorni, all’interno dell’area dell’evento, saranno presenti vari stand espositivi: merchandising, streetwear graffiti, editoriali e tanti altri, a fianco di una zona chill dove ritagliarsi un momento di relax sui divanetti del Fresh & Green Summer Village.

Per un momento di pausa, gli spettatori troveranno un’area food/drink, per mangiare e rinfrescarsi con qualche bevanda. Per tutti coloro che, da visitatori, volessero interagire in modo artistico, sarà allestita un’area creativa, dove verranno messi a disposizione fogli, matite, pennarelli, tele da dipingere sui cavalletti e marker per realizzare graffiti su bassorilievo di metropolitane di New York.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli: sarà infatti istituita un’area dedicata, supervisionata dalle ragazze dello staff, per far divertire i bambini, giocando e esprimendosi in libertà.

Uno sguardo tra i protagonisti di Art in the Park

Nicolas Rutigliano, in arte Spike A. K. A. Nick il Rettiliano è un rapper genovese, nato e cresciuto nel quartiere popolare “le Lavatrici” di Prà, colonna portante della scena underground ligure. Si avvicina al rap e all’hip hop giovanissimo e, nel 2006 partecipa ai primi live. Spike è membro degli “Effementi”, formazione genovese, e del gruppo “Overmindz” (Effementi, Overkill Army, Antee, Rastee E Nor). Dal 2017 è membro di “Subway Connection” realtà genovese che promuove la cultura Hip Hop. Nel 2006 esce la prima traccia con gli Effementi e nel 2011 è presente in “Fmps” ep. Seguono due dischi “Outsiders” (2013) e “Sottosopra” (2016) con i quali il gruppo genovese inizia a guadagnarsi live in diverse regioni dello stivale. Nel 2019 escono il suo primo disco solista “Via Di Mezzo” (contenente featurig con Krin183, Sunday Thriller Machine, Principe, Suarez e Dj Argento) e “Overmindz”, disco dell’omonimo gruppo. Nel 2020 e nel 2021 è presente in diversi singoli della crew “Overmindz”.

Guesan (al secolo Walter Jesus Macrillo) nasce in Spagna a Cordoba, da padre italiano e madre spagnola, il 26 marzo 1994. Si trasferisce in Italia, a Genova, in terza elementare, e vive tra i quartieri popolari di Voltri e Mele. Si appassiona all’Hip-Hop all’età di 14 anni, prima col mondo dei graffiti e, in maniera ridotta, alle produzioni. Stringe contatti e amicizie con quasi tutta la scena underground genovese e ligure, fino a che, nel 2013 conosce Izi e producono il loro primo mixtape “Macchie di Rorschach” allo Studio Ostile di Demo, mixtape, ad oggi, pietra miliare dell’Hip-Hop genovese. Lo stesso anno entrambi entrano a far parte del crew Wild Bandana, composto tra gli altri da Tedua, Il Rave e VazTè. Nel 2015 pubblica “Manisporche Mixtape”, in cui collabora con tutta la nuova scena genovese di quel periodo, da Bresh a Nader Shah, da Dala a G Pillola. Dopo 2 anni di collaborazioni e singoli sparsi, si unisce al producer e rapper Zero Vicious per un album in coppia: “Blu”. Questo disco crea e solidifica la sua fan base e delinea il suo personaggio, che basa l’attenzione sui testi e i contenuti senza mai risultare noioso o ridondante, con quel tocco di street poetry e street credibility. Fino a quel momento il nome d’arte era Sangue, ma per dare un segno di cambiamento e una presa di posizione diventa ufficialmente Guesan. Nell’Agosto del 2019 pubblica l’EP “Charlie Dalton”, una sorta di antipasto di ciò che sarà il disco vero e proprio, ovvero “Nuwanda” pubblicato per RP & Believe nel Settembre del 2020. Nel mentre collabora con i colleghi della Wild Bandana prima in “Vita Vera” di Tedua con “Manhattan” e poi in “Riot” di Izi con “Pusher”. A fine 2021 firma con Believe e da gennaio 2022 fa uscire con costanza un singolo al mese, eccetto per il periodo estivo in cui è impegnato con l’uscita di “Novantaquattro Mixtape” sul suo profilo IG, un mixtape realizzato solo ed esclusivamente su strumentali culto di rap italiano degli ultimi 20 anni.

Emanuele Usai, in arte Name, nato a Pescia nel 1992 e cresciuto tra Montecatini e Pistoia. Da poco tempo si è affacciato al mondo della musica tra live e nuove uscite in programma, dedicandosi per lo più al panorama underground, hip-hop. Cantante esordiente toscano, ha scelto di cimentarsi molto nella l’arte della scrittura per poi intraprendere un percorso di produzioni vere e proprie. Ha esordito quest’anno per la prima volta sul palco dell’evento “Art in the Park” tenutosi in Toscana. Dopo anni di lavoro sacrificio e con una grande ambizione e costanza, è finalmente in pubblicazione il suo primo EP, a cui seguiranno altre uscite.

Hetra è un’abitante del pianeta hetra-12. Pensa di essersi trovata sulla Terra a causa di un incidente. Qui il presente inquinato è identico al passato del suo pianeta. Profondamente sotto shock, ha deciso di fare qualsiasi cosa per aiutare i terrestri, perché adesso è una di loro. Hetra vede la Terra con occhi nuovi, e il suo nome è l’anagramma della parola Earth. Da qui comincia la sua pratica artistica e di vita concentrata sulla questione ecologica, sugli studi decoloniali, sugli studi di genere, sul linguaggio e la mental health. Crede in un approccio intersezionale, dinamico, sempre in evoluzione, contro le dicotomie. Le canzoni sono gli occhi di Hetra, quelli che vedono nuovamente la Terra. Il progetto è composto da un EP di quattro pezzi: Atlantide, C.A.S.A. ON FAYA, Bee BOP e M!$$ ₽LA$T1K@.

Fundanza è un’associazione attiva sul territorio toscano dal 2002 con le due sedi (Siena e Firenze), riconosciuta a livello nazionale e internazionale per l’impegno nella promozione della cultura hip hop e nella formazione di piccoli, ragazzi e adulti attraverso corsi di danza, workshops, eventi, conferenze, jams, camps. Diffondere l’amore e il potere dell’hip hop è tra i primi obiettivi dell’associazione, attraverso l’integrazione razziale che dalle sue origini caratterizza questa cultura, spinta dai principi fondamentali di “Peace, unity, love and having Fun”. I Direttori Artistici, Domenica Barra (Localock) e Maicol Ortega (Smile) sono ideatori e organizzatori di eventi come: B.Kidz Battle, Kidz Hip Hop Hurrah e 70’s Fun (in collaborazione con Danza in Fiera).

TheDkDj, deejay open format ligure, da anni attivo nella scena hip hop genovese in maniera trasversale, dalle jam più underground ai Party Urban, con Dj set che uniscono insieme questi due modi di vivere l’hip hop.

PROGRAMMA SABATO 27 AGOSTO:

ore 12:00 Apertura cancelli

ore 12:00 – 13:00 Dj set Mazza

ore 13:00 – 14:00 Dj set Funkulo

ore 14:00 – 15:00 Dj set Craky Kid

ore 15:00 – 16:30 Dj set The DK Dj

ore 16:30 – 18:00 Contest Throw Up + Contest Handstyle Marker + Dj set (all Djs)

ore 18:00 – 18:35 Flaco + Mesky + Love Brenzo

ore 18.40 – 19:10 Lowc + Fohx Panamera

ore 19:15 – 19:30 Guesan

ore 19:35 – 19:55 Il Male

ore 20:00 – 20:45 Dj set + breaking

ore 20:45 – 21:00 Name

ore 21:05 – 21:25 Hetra

ore 21:30 – 22.15 Benessere Musica + Roen

ore 22:20 – 23:00 Kani Toscani + Stato Brado + Bradly Broken

ore 23:10 – 23:30 Fato

ore 23:35 – 00:30 Spike e Principe

ore 00:30 – 02:00 Drum&Bass Dj Set + rap

PROGRAMMA DOMENICA 28 AGOSTO:

ore 09:00 Warm up + conferma iscrizioni

ore 10:00 Selezioni categorie 10 – 20 anni

ore 11:30 Over 20

ore 13:00 – 15:00 Dj set + Open mic

ore 15:00 – 16:30 Contest freestyle

ore 16:30 – 17:00 Handstyle Cans

ore 17:00 Categorie 10 – 20 anni

ore 18:00 Over 20

ore 19:00 Selezioni Over 30

ore 20:00 Top Over 30

ore 21:00 Finali Over 40

ore 22:00 Premiazioni

ore 23:00 Dj set

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: