Cronaca 

Tenta di uccidersi gettandosi da un muraglione in corso Europa, salvato da militi di Misericordia Ponente e poliziotti

È successo questo pomeriggio quando l’ambulanza della Misericordia era appena uscita dal San Martino e procedeva in direzione Ponente. I militi hanno visto l’uomo a cavalcioni del muraglione e hanno immediatamente fermato l’ambulanza per raggiungerlo

L’ambulanza della Misericordia stava tornando a ponente con una persona trasportata prima al nosocomio regionale per una dialisi. I militi hanno visto l’uomo e hanno capito che le sue intenzioni non erano buone e non si sono voltati dall’altra parte. Uno dei militi si è avvicinato subito mentre l’altro chiamava il 112. L’uomo, di circa sessant’anni, ripeteva di non farcela più e di voler morire.

I militi hanno parlato con lui, cercando di convincerlo a scendere e tenendolo per un braccio, ma se l’uomo avesse deciso di gettarsi non sarebbero riusciti a trattenerlo. Per fortuna sono arrivati in fretta i poliziotti di una volante e insieme ai militi sono riusciti ad agguantare l’uomo e a metterlo in salvo.

L’ambulanza con a bordo il dializzato ha potuto così proseguire il suo viaggio verso il ponente cittadino mentre il sessantenne è stato prelevato da un’ambulanza della Croce Gialla e portato all’ospedale San Martino.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: