Facce de Zena 

Caterina Ramella nuova presidente dei Giovani costruttori di Ance Genova

Sicurezza, sostenibilità e formazione parole chiave del programma

L’Assemblea dei Giovani Imprenditori di ANCE Genova, l’Associazione dei Costruttori Edili Genovesi, ha eletto Caterina Ramella Presidente del Gruppo. Classe 1989, laureata in architettura, la neoeletta Presidente è direttore tecnico e socia dell’azienda Ramella Edilizia, impresa specializzata in ristrutturazioni e recupero conservativo di vecchi e nuovi edifici residenziali. La neoeletta guiderà nel prossimo triennio il Gruppo affiancato da un rinnovato Consiglio Direttivo composto da: Niccolò Bertirotti ed Elena Musso, entrambi vicepresidenti, Cristiano Burlando, Giorgia Campanini, Nicole Campanini, Mariagiovanna Fenu, Luca Papaluca, il past president Francesco Turco e Caterina Viziano.

Sicurezza nei cantieri, sostenibilità delle imprese e formazione i capisaldi del nuovo programma che nelle prossime settimane prenderà forma e che vedrà il Gruppo in prima linea nell’organizzazione di iniziative e di attività di sensibilizzazione sul territorio. Un Gruppo Giovani che, negli ultimi due anni, ha registrato un aumento degli iscritti, confermando la vitalità dell’associazione e che intende proseguire anche le attività in collaborazione con il Gruppo Giovani ANCE nazionale per offrire agli associati stimoli dal confronto con i componenti di altre territorialità.

“Proprio dagli scambi con gli altri gruppi – sottolinea la neopresidente Caterina Ramella – è nata l’esigenza di incentivare l’utilizzo dei documenti di sicurezza in cantiere, attraverso l’ausilio di specifici programmi in collaborazione con la Cassa Edile Genovese, e di stimolare un processo di “decabornizzazione” delle imprese, per ridurre il loro impatto energetico sull’ambiente.

Sul fronte scuola, proseguiranno le attività formative con le classi medie inferiori attraverso Macroscuola, il concorso di idee nazionale che mira a stimolare gli studenti nella stesura di un progetto di scuola ideale con il supporto dei loro insegnanti e dei giovani ANCE attivamente coinvolti in classe nell’illustrare le nuove tecnologie disponibili per costruire scuole al contempo sicure, efficienti e funzionali. “La connessione con le nuove generazioni è importantissima – conclude Ramella – ed è un’occasione per stimolare i giovanissimi offrendo loro, al contempo, esperienze di orientamento e formazione al mondo del lavoro”.

Il Gruppo Giovani Imprenditori Edili, nasce nel 1990 in seno ad Ance Genova-Assedil, l’organizzazione economica sindacale di categoria rappresentativa delle imprese di costruzione della provincia di Genova. Al Gruppo aderiscono volontariamente giovani imprenditori edili, figli di imprenditori edili, nonché chi riveste, in aziende edili associate ad Ance Genova, ruoli di responsabilità manageriale, di età compresa fra i 18 ed i 40 anni, che hanno interesse a partecipare attivamente alla vita associativa, condividendo le proprie idee ed esperienze e approfondendo temi economici, sociali, politici e tecnici dell’industria delle costruzioni.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: