Cronaca 

Notti roventi nel ponente, agente di Polizia locale aggredito da una donna. Due denunciati

Tutto è cominciato verso le 2 in vico Monteverde, nei pressi di piazza Lerda a Voltri, quando è stato messo in atto il primo intervento per segnalazione di schiamazzi. Poco prima delle 3:30 le stesse persone, ubriache hanno cominciato a litigare e spintornarsi. Sono stati dispersi, ma alcuni di loro sono stati ritrovati dagli agenti alle 4:00 in via don Giovanni Verità (all’altezza del capolinea bus Amt)

Lì è stato aggredito uno degli agenti del territorio, impegnato nel servizio notturno. A tentare di colpirlo con una donna armata di coltello multiuso pieghevole e di martello frangivetro. L’agente è riuscito a disarmarla bloccandole i polsi, ma lei si è divincolata ed è scappata, lasciando però per terra il borsello del fidanzato.

La pattuglia, che nel frattempo aveva chiamato in soccorso i colleghi in servizio (4 le pattuglie giunte sul posto tra quelle del territorio e quella del Pronto intervento) ha trovato poco distante due degli individui che poco prima partecipavano agli schiamazzi insieme alla donna. Uno di questi, dichiarandosi il fidanzato dell’aggreditrice, ha minacciato l’agente che l’aveva fermata.

All’interno del borsello dell’uomo è stato rinvenuto un cellulare che è risulta essere provento di furto.

I due fermati sono stati fermati e denunciati per oltraggio, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.


Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: