Senza categoria 

“Palazzi svelati”, la Regione regala una copia della Costituzione ai visitatori

Toti: «Stiamo vivendo tempi complicati dove all’incubo di una malattia infida e sconosciuta si è aggiunta una guerra che scuote da vicino le nostre certezze e persino i nostri stili di vita. È quindi opportuno stringerci tutti intorno a questo testo, che rappresenta la più valida e autorevole dichiarazione di un Paese, l’Italia, che ha posto le sue radici nella pace e nel rispetto delle opinioni e delle posizioni di tutti»

Una copia della Costituzione della Repubblica Italiana viene donata oggi a tutti i visitatori del Palazzo della Regione Liguria in piazza De Ferrari a Genova, aperto in via straordinaria al pubblico nell’ambito dell’iniziativa Palazzi Svelati, in occasione della Festa della Repubblica.

Nella prefazione della copia della Carta Costituzionale, il presidente della Regione Giovanni Toti scrive: “Abbiamo pensato a lungo a cosa potesse rappresentare i nostri sentimenti e le nostre volontà in questa giornata di Festa della Repubblica Italiana del 2 giugno 2022. La scelta è caduta sulla copia della Costituzione Italiana che ora è nelle vostre mani. Stiamo vivendo tempi complicati dove all’incubo di una malattia infida e sconosciuta si è aggiunta una guerra che scuote da vicino le nostre certezze e persino i nostri stili di vita. È quindi opportuno stringerci tutti intorno a questo testo, che rappresenta la più valida e autorevole dichiarazione di un Paese, l’Italia, che ha posto le sue radici nella pace e nel rispetto delle opinioni e delle posizioni di tutti. “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà di altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni”. In questo momento in cui siamo sommersi da parole spesso inutili e ripetute – prosegue il presidente della Regione – leggiamo qualche pagina della nostra Costituzione e facciamola leggere ai tanti che non l’hanno mai aperta. Sarà il nostro piccolo ma concreto aiuto a che, tutti insieme, si trovi la speranza di un’Italia più bella e più giusta in un mondo in pace”.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: