Allevamento abusivo in un bosco di Trasta: 15 cani e 4 gatti in condizioni disperate

Operazione delle guardie zoofile Oipa che hanno indagato una settimana per arrivare alla casa fatiscente usata come allevamento, contornata da una discarica abusiva. È stato anche trovata la carcassa di un animale. occultata in alcuni sacchetti e gettata in un contenitore di plastica. Cani e gatti erano assetati, affamati, pieni di pulci. Denunciato il responsabile

Le guardie sono state coordinate dalla Procura. Per una settimana hanno verificato se l’informazione ricevuta fosse veritiera, poi, ieri, nel giorno di Pasquetta, sono arrivate nella casa degli orrori. Lì hanno trovato cani di piccola taglia, bassotti, chihuahua e shih tzu e gatti di raza maine coon, tenuti in condizioni pietose.

Gli animali sarebbero stati destinati ad alimentare il mercato delle vendite abusive su internet. Tutti gli animali sono stati trasportati al canile comunale di Monte Contessa dove sono stati sfamati e dissetati e dove saranno anche toelettati.

Denunciato il presunto responsabile, un sessantenne.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: