Un’altra truffa per le vendite di privati su Facebook. Stavolta l’oggetto mai consegnato è una PlayStation

photo of laptop near plant

Truffato un trentenne genovese che ha presentato denuncia ai Carabinieri. I militari dell’Arma hanno denunciato un ventottenne

I Carabinieri della Compagnia di Arenzano, al termine delle indagini avviate a seguito di querela sporta da un 30 enne genovese, hanno denunciato in stato di libertà per truffa, un 28 enne pugliese con precedenti di polizia. Il predetto, a seguito di una fittizia inserzione di vendita di una play station 5, pubblicata sulla piattaforma marketplace di Facebook, riusciva a farsi accreditare la somma di 550 euro, senza consegnare l’oggetto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: