Immobile via Livorno, la Conferenza capigruppo di Tursi difende gli inquilini: chiesto incontro con l’Inps

La situazione degli inquilini del civico 12 di via Livorno, è stata al centro della Conferenza dei Capigruppo che si è tenuta questa mattina a Palazzo Tursi. In Comune è stato deciso all’unanimità di sostenere la causa delle 12 famiglie, per la maggior parte coppie anziane, che vivono da diversi decenni nel palazzo di proprietà dell’Inps e che adesso l’ente pubblico vorrebbe mettere in vendita

«Questa mattina abbiamo ascoltato alcuni degli inquilini del civico 12 di Via Livorno e il coro da parte dei Capigruppo di tutti i partiti è stato unanime nel decidere di sostenerli – dice il presidente del Consiglio comunale Federico Bertorello – e abbiamo deciso di chiedere, anche di concerto con il sindaco, subito un incontro con l’Inps, per trovare una soluzione che possa salvaguardare il diritto all’abitazione, anche alla luce della grave situazione di incuria del caseggiato che ci è stata raccontata dai rappresentanti degli inquilini».

«L’Inps ha infatti deciso di mettere in vendita gli appartamenti di 107 mq al costo esorbitante di 250 mila euro – sottolinea la Conferenza Capigruppo – senza tener conto del pessimo stato del caseggiato e degli interventi di manutenzione effettuati nel corso degli anni dagli inquilini, che per ragioni di età o finanziarie, difficilmente potranno acquistarli tramite prelazione e rischiano di essere sfrattati».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: