Liguria e Genova a Expo 2020 Dubai in concomitanza col Boatshow, la diretta streaming

«Si tratta di una straordinaria occasione per promuovere il nostro territorio e le nostre eccellenze – afferma il presidente della Regione Giovanni Toti – a partire dal mondo dell’industria nautica, fino all’innovazione tecnologica, alla formazione, al turismo, alla cultura e all’agroalimentare. Questi settori sono strettamente legati fra loro e costituiscono un sistema integrato non delocalizzabile, unico non solo in Italia ma anche a livello europeo. Per valorizzare queste realtà, oggi Expo dedicherà l’intera giornata alla Liguria: quello che presenteremo ai più importanti players di mercato mondiali è uno straordinario biglietto da visita, che garantisce decine di migliaia di occupati ed è proiettato verso un’ulteriore crescita in termini di fatturato e export»

Ha preso il via questa mattina la missione Istituzionale di Regione Liguria a Dubai, organizzata in collaborazione con Liguria International in occasione dell’Expo, che oggi dedica la giornata al Regional Day della Liguria. Il presidente della Regione Giovanni Toti è arrivato ad Expo insieme all’assessore allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti e alla delegazione ligure, che comprende anche le più importanti istituzioni di ricerca, l’Università degli Studi di Genova e l’Istituto Italiano di Tecnologia, le associazioni di imprese tra cui Confindustria Nautica, Assarmatori e Camera di Commercio, le due Autorità Portuali di Sistema del Mar Ligure Occidentale e Orientale. Ad accoglierli, il Commissario generale per l’Italia Paolo Glisenti presso il Padiglione Italia.
Dopo un breve visita del padiglione, caratterizzato da una forte presenza della Liguria, fortemente ispirato alla marineria e alla nautica, insieme alla bellezza e all’innovazione tecnologica, inizierà il fitto programma di appuntamenti, tra dibattiti e approfondimenti per presentare la Liguria, tra nautica, porti, bellezza, ricerca e turismo.
Primo appuntamento, un dibattito sul tema dell’innovazione, dell’attrattività e dell’internazionalizzazione del territorio” con il governatore Toti, il Console generale d’Italia a Dubai Giuseppe Finocchiaro e il presidente di Ice Carlo Ferro.
Segue la tavola rotonda dedicata alla ‘Liguria come porta d’ingresso dell’Italia per la blu economy, i porti e e la nautica da diporto’ interverrà l’assessore allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti insieme ai presidenti delle Autorità Portuali di Sistema del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini e Orientale Mario Sommariva, al presidente di Confindustria Nautica Saverio Cecchi e a Stefano Messina, presidente di Assarmatori e rappresentante della Camera di Commercio di Genova.
Tra gli appuntamenti di oggi per Regione Liguria, la sigla di due importanti protocolli con l’agenzia Ice e con Amazon.

Cuore pulsante della presenza ligure a Expo in concomitanza con il Boat Show sarà il settore della nautica: «Oggi, alla vigilia della partenza, ho visitato alcuni dei più importanti cantieri italiani che hanno sede nello spezzino – prosegue Toti – e che saranno protagonisti soprattutto del Dubai Boat Show. La nautica è senza dubbio un nostro settore di forza: siamo una delle prime regioni al mondo per produzione della migliore nautica da diporto, con il design e le tecnologie italiane più apprezzati ovunque, con numeri in crescita straordinaria sia in termini di fatturato che di export, ospitiamo a Genova uno dei primi Saloni della nautica del mondo, che è stato il solo a svolgersi anche nel 2020, garantendo la piena sicurezza di espositori e visitatori durante l’emergenza sanitaria».

«La promozione del nostro territorio – aggiunge l’assessore allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti che sarà all’Expo – unico al mondo per diversificazione tra costa ed entroterra, le nostre eccellenze alimentari e la capacità di unire lusso, bellezza e tecnologia come nel settore della nautica, fanno della nostra regione un grande valore aggiunto nello scenario internazionale. È doveroso e utile essere presenti a Dubai per affiancare le nostre aziende e dimostrare al mondo intero che il modello Liguria si basa su una grande collaborazione tra amministratori e imprese».

Nell’ambito del Regional Day dedicato alla Liguria l’assessore alla Formazione Ilaria Cavo parteciperà in collegamento alla tavola rotonda al Padiglione Italia “Research & Innovation in Liguria: The art of making“ con il rettore dell’Università di Genova Federico Delfino e il Direttore Scientifico Istituto Italiano di Tecnologia Giorgio Metta. «Si tratta di una missione importante anche per i rapporti ai massimi livelli che l’Università di Genova con il rettore Federico Delfino sta intrecciando con diverse realtà – dichiara l’assessore Cavo – dall’American University of Sharja al centro più avanzato della ricerca e dell’innovazione degli Emirati Arabi Uniti, il “Sharjah Research Technology and Innovation Park”, con l’obiettivo non solo di sviluppare e esportare un modello che unisce ricerca e imprese in un paese che corre veloce, ma anche di trovare lì un’importante possibilità di internazionalizzazione per l’Università di Genova per la sua parte legata alla nautica, l’ingegneria (con l’intelligenza artificiale e la robotica), la medicina e per il progetto Erzelli sotto il profilo della ricerca e dell’innovazione. Il tutto si inserisce in un sistema ligure che vede già una forte connessione tra il mondo delle imprese e la formazione a tutti i livelli con esempi come l’Accademia della Marina Mercantile e l’ITS Made in Italy, che partono proprio dalla nautica per unire ricerca e aziende creando occupazione».

«Si tratta di un’occasione fantastica anche per la promozione turistica della Liguria – aggiunge l’assessore al Turismo Gianni Berrino – in un contesto internazionale di primissimo livello, come era stato l’Expo di Milano. La partecipazione a Expo Dubai è l’occasione per far conoscere la nostra regione, unica nel panorama nazionale ed europeo, ad un pubblico diverso da quello normalmente raggiunto dalle nostre attività di promozione».

La giornata di oggi, nell’ambito del Regional Day dedicato alla Liguria, inizierà con una visita del presidente Toti al Padiglione Italia insieme al Commissario generale dell’Italia a Expo Paolo Glisenti. A seguire, dibattito sul tema dell’innovazione, dell’attrattività e dell’internazionalizzazione del territorio” con il governatore Toti, il Console generale d’italia a Dubai Giuseppe Finocchiaro e il presidente di Ice Carlo Ferro.

Alla tavola rotonda dedicata alla “Liguria come porta d’ingresso dell’Italia per la blu economy, i porti e e la nautica da diporto” interverrà l’assessore allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti insieme ai presidenti delle Autorità Portuali di Sistema del mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini e Orientale Mario Sommariva, al presidente di Confindustria Nautica Saverio Cecchi e a Stefano Messina, presidente di Assarmatori e rappresentante della Camera di Commercio di Genova.

Al tema «La grande bellezza blu&green” sarà dedicata una tavola rotonda con l’assessore al Turismo della Regione Liguria Gianni Berrino insieme ai sindaci di Genova Marco Bucci, della Spezia Pierluigi Peracchini, al vicesindaco di Savona Elisa Di Padova e all’assessore al Turismo di Imperia Gianmarco Oneglio, insieme anche a Costa Crociere.

Il Regional Day dedicato alla Liguria sarà infine l’occasione per Confindustria Nautica per presentare i numeri del comparto e la prossima edizione del Salone Internazionale di Genova, con i rappresentanti dei principali cantieri italiani che hanno sede in Liguria. Concluderà I lavori della tavola rotonda l’Ambasciatore d’Italia negli Emirati Nicola Lerner.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: