sedia a rotelle disabile handicapdiritti e sociale Società 

“Contemporaneamente”, video contest dell’Ordine degli Architetti sul tema dell’inclusività

Un concorso video per mettere in luce i molteplici temi legati all’inclusività, intesa come tendenza a estendere a quante più persone il godimento di diritti e l’opportunità a partecipare a qualsiasi attività sociale. Una selezione delle opere sarà proiettata durante la Genova Design Week 2022

L’Ordine degli Architetti di Genova lancia un concorso video sul tema dell’inclusività. È questa l’iniziativa lanciata dall’Ordine degli Architetti PPC di Genova (OA.GE): una call aperta a tutti coloro che hanno interesse in architettura, grafica, fotografia, illustrazione e arte visiva, per acquisire contributi alla realizzazione di una campagna di sensibilizzazione all’inclusività che avrà luogo dal 18 al 22 maggio 2022 durante la Genova Design Week.

Il tempo è il tema scelto dall’edizione 2022 della kermesse genovese e l’inclusione prevede azioni che si svolgono nel tempo, quello adatto a ognuno di noi, e che possono essere raccontate in maniera soggettiva e unica. Da qui la scelta di una narrazione sotto forma di video per porre l’accento sul nostro “diverso” tempo, scandito da un ritmo visivo e sonoro. Questo lo scopo della call “CONTEMPORANEAMENTE”.

Ciascuno di noi ha modi e tempi propri per vivere, attraversare e sperimentare gli spazi – sottolinea Riccardo Miselli, Presidente di OA.GE – e questa possibilità dovrebbe essere garantita a tutti nel modo migliore e più ampio possibile. Gli architetti hanno il ruolo culturale di rimarcare l’importanza che uno spazio di qualità assume nel contribuire a generare il benessere collettivo e individuale, di cui il tempo dell’esperienza che si compie è la sua quarta dimensione, quella più nascosta ed inafferrabile, ma che al contempo ce lo fa percepire in maniera unica.

Il video è lo strumento migliore per indagare questo tema consentendoci così di guardare, attraverso punti di vista originali, una delle variegate tematiche che rendono complessa la città contemporanea. L’auspicio è che questa iniziativa porti l’attenzione sui temi dell’accessibilità e dell’inclusività, contribuendo a stimolare un dibattito e una progettualità futura consapevole e orientata a garantire una sempre maggiore qualità degli spazi che viviamo.

La Call è aperta a tutti i cittadini italiani e stranieri maggiorenni in forma individuale o in team. Sono ammesse tutte le tecniche audiovisive, dal semplice filmato, all’animazione in tecnica tradizionale, digitale, time lapse o anche in stop-motion. Potranno essere utilizzate modalità espressive e comunicative la cui tecnica e contenuto saranno a completa discrezione dell’autore, il quale potrà interpretare liberamente il tema attraverso un semplice taglio documentale, critico o artistico.

La giuria sarà composta da cinque membri: Simonetta Fadda per la video art, Luigi Berio per la regia di animazione, Luisa Stagi per la sociologia visuale, il video maker Luca Scarzella e Angela Gambardella per l’Ordine degli Architetti di Genova.

Ad ogni singolo o team partecipante ritenuto meritevole di esposizione verrà riconosciuto un premio in denaro di 1.000 € (mille) per un massimo di tre premi.

Il progetti vincitori saranno proclamati a Genova il 16 maggio p.v. e saranno proiettati, assieme a una selezione ritenuta meritevole, dal 18 al 22 maggio 2022, in uno spazio dedicato durante la Genova Design Week.

Informazioni possono essere richieste scrivendo a contemporaneamente@archigenova.it entro il 18 marzo 2022; la risposta collettiva a tutti i quesiti verrà fornita entro il 25 marzo 2022, sul sito www.ordinearchitetti.ge.it/.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13,00 (ora italiana) del 30 aprile 2022 secondo le modalità indicate nel regolamento visibile e scaricabile dalla pagina dedicata al concorso.

CONTEMPORANEAMENTE è un’iniziativa promossa dall’Ordine Architetti PPC di Genova e a cura di Angela Gambardella, Laura Palazzini e Deborah Bruno della Commissione Pari Opportunità.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: