Anpas, prorogato il bando “Giovani in servizio civile”

C’è tempo fino alle ore 14 del prossimo 10 febbraio per candidarsi a uno dei 447 i posti disponibili in 85 sedi delle Pubbliche Assistenze Anpas della Liguria: «Per i giovani un’esperienza di cittadinanza attiva ricca di valori, fondamentale per la crescita sociale del nostro territorio»

È stato prorogato il bando per la selezione di giovani tra i 18 e i 28 anni da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale. Ragazze e ragazzi potranno presentare domanda entro le ore 14 di giovedì 10 febbraio esclusivamente nella modalità online: il dettaglio di sedi, progetti e modalità di partecipazione si possono trovare sul portale http://www.anpasliguria.it

Matteo Riva in qualità di responsabile del Servizio Civile di Anpas Liguria: «Nei giorni scorsi è passato un messaggio che definirei improprio, un “grido di allarme” da parte delle pubbliche assistenze liguri a seguito di una scarsa adesione ai progetti di Servizio Civile Universale. La preoccupazione delle associazioni Anpas della Liguria non è tanto il timore di non riuscire a svolgere le proprie attività, bensì il rischio di non poter portare avanti un’attività di crescita collaborativa che ormai da anni lega le Pubbliche Assistenze a centinaia di giovani liguri. Ridurre il Servizio Civile ad un mero inserimento graduale nel mondo del lavoro è molto riduttivo: il Servizio Civile costituisce l’opportunità per i giovani di partecipare attivamente alla crescita dei nostri territori, dando loro la possibilità di dimostrare che i giovani sono il presente, tema oltretutto ripreso dal Presidente della Repubblica nel suo discorso di fine anno.»

A Riva si unisce anche la voce del presidente di Anpas Liguria Lorenzo Risso: «La proroga concessa ci dà l’opportunità di avere più tempo per cercare di diffondere il valore esperienziale che è al centro dei nostri progetti, sperando di riuscire a trasmettere il messaggio al meglio e non perdere questa opportunità di crescita condivisa. Ci aspettiamo che questa apertura da parte del Dipartimento delle politiche giovanili sia un segnale di una maggiore attenzione dello Stato e degli Enti Locali verso gli investimenti diretti alle giovani generazioni e tra questi il Servizio Civile.»

Quattro sono i progetti contenuti nel programma di Anpas Liguria “Volontari per il soccorso e il trasporto sanitario in Liguria. Testimoni e promotori di una cultura della salute e della sicurezza”, ripartiti su 85 sedi distribuite in tutta la Liguria, per un totale di 447 posti:

  • “Sentiti al sicuro”: area metropolitana di Genova per un totale di 206 posti in 33 sedi;
  • “Noi ci siamo”: area del Tigullio per un totale di 39 posti in 11 sedi;
  • “Accanto a te”: province di Imperia e Savona per un totale di 138 posti in 27 sedi;
  • “In tuo soccorso”: provincia della Spezia per un totale di 64 posti in 14 sedi.

L’impegno previsto nei progetti è di 25 ore settimanali per 12 mesi e prevede un compenso mensile di 444,30 Euro.

Informazioni su Anpas Liguria

Anpas Liguria – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze – fonda la sua attività sui principi costituzionali della democrazia, della partecipazione sociale e sul volontariato. L’Associazione si rivolge a tutta la cittadinanza in modo indistinto.

La missione di Anpas è contribuire a una società giusta e solidale attraverso la tutela e il riconoscimento dei diritti della persona e a quanto possa incentivare l’impegno nell’aiuto e nell’assistenza agli altri. Oggi Anpas Liguria è formata da 105 associazioni, impegna 8 mila volontari con 480 dipendenti e conta su 34 mila soci.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: