La Lav annuncia ricorso al Tar contro l’ordinanza della Regione per l’abbattimento dei suini

man feeding a white pig

La Lega Anti Vivisezione: «Va ritirata! Dispone l’uccisione di tutti i maiali e cinghiali, anche quelli sani salvati da rifugi. È immotivata per la tutela della salute e crudele nei confronti degli animali». Già contattata dal servizio veterinario una donna perché porti alla macellazione il maiale non malato da lei salvato

«Annunciamo ricorso al TAR per l’immediata sospensione dell’Ordinanza con la quale ieri il Presidente della Regione Liguria, per contrastare la diffusione della epidemia di peste suina africana, ha incredibilmente ordinato “l’immediata macellazione/abbattimento” anche di animali sani, di tutti i maialini vietnamiti, i maiali, i cinghiali salvati da singoli, associazioni – scrive l’associazione sulla propria pagina web -. Stiamo già sostenendo una prima cittadina nel genovese, che ha ricevuto una telefonata dal Servizio veterinario locale, con la quale le è stato intimato di portare alla macellazione il maiale da lei salvato, non malato, che tiene in perfette condizioni. Invitiamo tutte le persone nella stessa situazione a non adempiere alla intimazione, tanto più poiché non scritta, e di non permettere l’ingresso di estranei nelle proprietà per far prendere gli animali».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: