Fondazione Gimbe: «Liguria sulla soglia della zona arancione»

photo of doctor holding x ray result

Dati liguri nella media nazionale per quanto riguarda le vaccinazioni, ma lo zoccolo duro dei no vax porta la percentuale degli ultracinquantenni che nella nostra regione non hanno mai ricevuto nemmeno la prima dose (9,2%) rispetto al dato italiano (7%)

Nella settimana 22-28 dicembre, secondo i dati del Ministero della Salute elaborati dalla Fondazione Gimbe, si registra una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (756)

I nuovi casi aumentano del 22,4% rispetto alla settimana precedente.

Sopra soglia di saturazione i posti letto in area medica (29%) e in terapia intensiva (19%) occupati da pazienti COVID-19. L La zona arancione scatta se l’occupazione dei posti letto supera il 30% in area medica e il 20 in terapia intensiva e l’incidenza sopra il 150, che la Liguria ha già superato. L’impennata degli ospedalizzati in area medica in Liguria rispetto all’Italia è evidente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: