Natale in zona gialla. Per Ansaldi (direttore generale Alisa) è «molto probabile»

Il cambio di colore per la Liguria è previsto dal 20 dicembre, cinque giorni prima di Natale

«Continua l’ascesa dell’incidenza, seppur con una accelerazione leggermente diminuita – ha detto Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa -. L’incidenza nelle diverse province è abbastanza simile, con un’elevata circolazione nella provincia di Imperia che risente dell’’impatto della circolazione del virus, in particolare nel Dipartimento della Costa Azzurra. Il driver di questa quarta ondata è rappresentato dalla fascia pediatrica, sia nella fascia 6-12 anni sia nella fascia 13-19 anni, caratterizzate da un’incidenza decisamente più elevata. Nella fascia di popolazione più anziana, dove la copertura vaccinale è più elevata l’incidenza è aumentata in modo modesto, sottolineando la grande efficacia del vaccino. I tassi di copertura vaccinale hanno raggiunto valori importanti per le prime dosi e nelle ultime settimane osserviamo un incremento importante anche di terze dosi nelle fasce dei soggetti più fragili, dove rispetto a due settimane fa siamo cresciuti di oltre il 16%”»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: