Media Valbisagno, domani riapre la biblioteca Aurelio Saffi

Dopo anni di attesa per il prolungarsi dei lavori e dopo mesi di ritardo dovuti alla pandemia, finalmente domani, venerdì 5 novembre, verrà inaugurato il Polo Culturale della Valbisagno, consistente nella nuova sede della Biblioteca Civica Aurelio Saffi e del contiguo Auditorium

Il presidente Roberto D’Avolio e l’assessora alla Cultura Barbara Comparini manifestano così il loro entusiasmo: «Un momento attesissimo ed emozionante: una casa bellissima e moderna, dotata delle più moderne tecnologie, per tutti coloro che vogliano vivere la Cultura in tutti i suoi aspetti! La lettura e la ricerca, ovviamente, ma anche tutte le espressioni artistiche che ad esse si collegano. Mentre apriamo la porta alla cittadinanza perché possa ammirare i nuovi spazi, immaginiamo quelle stesse persone riunite intorno ad un libro o ad un’esperienza artistica che abbia a che fare con il teatro, la musica, le arti espressive, le nuove tecnologie per l’inclusione. Biblioteca e Auditorium sono pronti per diventare il fulcro intorno al quale ruoteranno le ore più piacevoli della giornata, sia dei singoli abitanti del Municipio, sia delle Associazioni.  Un assaggio di quanto succederà nel prossimo futuro cerchiamo di darlo in questi 5 giorni di Festa per l’inaugurazione: dal 4 all’8 novembre si susseguiranno seminari, presentazioni di autori ed autrici, laboratori per i bambini e per le scuole, filmati e persino passeggiate letterarie e letture all’aperto».

Il Municipio «ringrazia tutte e tutti coloro che si sono impegnati perché il programma fosse ricco e interessante: innanzitutto la direttrice e il personale della Biblioteca Saffi, che ha trascorso mesi e mesi nelle operazioni di trasferimento dei libri e che, ultimamente, ha provveduto ad ampliare il patrimonio librario con moltissime nuove acquisizioni; il personale tecnico e amministrativo che ha seguito passo passo la non sempre facile realizzazione dei lavori e le Associazioni e i Cittadini Attivi che, attraverso il Patto di Collaborazione “Valbisagno comunità che legge” promuovono la lettura come strumento di inclusione e socialità.  Non resta che invitare la Cittadinanza a partecipare agli eventi di cui è ricco il programma, scaricabile attraverso la pagina Facebook del Municipio. Come diceva l’imperatore Adriano nelle “Memorie” di Marguerite Yourcenar “Fondare biblioteche è come riempire i granai per l’inverno»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: