Prende la borsa di una turista e scappa, arrestato dalla Polfer a Principe

Processato con rito direttissimo, il 24enne è stato condannato a due anni di reclusione. Sono in corso accertamenti per identificare il complice

Qualche giorno fa, gli agenti della Polizia ferroviaria del compartimento della Liguria, nel corso di un servizio antiborseggio nella stazione Principe, hanno arrestato un 24enne algerino, irregolare e senza fissa dimora, per furto

Una turista svedese di 60 anni, mentre si trovava sul marciapiede in attesa del treno insieme ai propri familiari, dopo aver appoggiato la borsa su una panchina, è stata avvicinata da un uomo, verosimilmente un complice del 24enne, che le ha chiesto un’informazione, distraendola. A quel punto l’algerino ha afferrato la borsa con un gesto fulmineo e si è allontanato.

Lo straniero, notato dai poliziotti mentre cercava di uscire dalla stazione con un atteggiamento circospetto e frettoloso, è stato fermato per un controllo e non sapendo giustificare il possesso della borsa che teneva sotto il braccio, è stato accompagnato negli uffici di Polizia, dove nel frattempo si era recata la vittima, che ha riconosciuto la borsa.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: