Arrestati dai CC nei vicoli mentre si dividono i soldi della vendita delle dosi

Uno dei due, pizzicati dai militari della stazione Maddalena, era già sottoposto a Daspo urbano. Si dovranno presentare ogni giorno alle stazioni dei carabinieri nella zona dove hanno dichiarato di essere domiciliati

I carabinieri della stazione Maddalena (compagnia Centro) hanno arrestato due pusher senegalesi pregiudicati, uno dei quali già sottoposto a Daspo urbano. È successo in vico dell’Amore (traversa di via Prè) hanno venduto crack a due clienti, un italiano e un bielorusso, entrambi senza fissa dimora.
I due pusher avevano addosso anche una dose di eroina (in mano, pronta per la cessione) e un panetto da 34 grammi di hashish, oltre che 215 euro in contanti, verosimilmente il provento della vendita illecita.

I militari dell’Arma hanno assistito allo spaccio e sono andati ad arrestare i due pusher mentre questi si stavano dividendo il provento delle cessioni appena effettuate.

Gli arresti sono stati convalidati e i due pusher sottoposti all’obbligo di presentazione quotidiano alle stazioni carabinieri di Genova Maddalena e San Fruttuoso, dove hanno dichiarato di domiciliare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: