Piciocchi: «Variazione di bilancio per avviare subito i lavori al Palacep»

L’assessore al Bilancio e ai Lavori Pubblici: «Ho adempiuto all’impegno che mi ero preso e l’ho fatto convintamente perché il Pianacci fa un lavoro veramente importante, che apprezzo molto, in un quartiere complicato e noi dobbiamo assolutamente sostenerlo»

Lo aveva promesso all’associazione Pianacci, che da molto tempo garantisce al Cep un luogo di aggregazione, dove si può stare insieme, ma anche fare sport in un contesto non facile. Alla luce del fatto che il progetto è stato sì ammesso ai fondi del bando nazionale “Sport e Periferie”, ma è finito troppo in basso nella graduatoria (riservata all’80% al sud) per aggiudicarsi i finanziamenti necessari, l’assessore al Bilancio e ai Lavori Pubblici Pietro Piciocchi ha portato ieri all’approvazione dello stanziamento comunale perché, si legge sul provvedimento «è urgente dare attuazione all’intervento per garantire continuità nel servizio». Lo stanziamento è stato inserito nell’annualità corrente, 2021.

«Ho portato l’emendamento alla delibera del quarto adeguamento del piano triennale delle opere pubbliche, emendamento in base al quale i lavori del Pianacci vengono finanziati dall’Amministrazione comunale con risorse proprie sull’annualità 2021, in maniera tale da poter partire subito» annuncia Piciocchi.

«È un provvedimento importante che sottolinea la volontà dell’assessore Piciocchi di mantener fede agli impegni assunti a suo tempo. Chapeau – commenta Carlo Besana, presidente onorario del Pianacci -. È importante per l’Artistic Roller Team, recentemente arrivato ai campionati mondiali, che potrà finalmente avere una pista dove potersi allenare, adeguata al livello raggiunto dalle sue atlete, e potrà nuovamente organizzare gare non solo a livello regionale. Una volta terminati i lavori, consentirà al Pianacci di poter riacquisire la centralità che aveva faticosamente costruito negli anni, potendo nuovamente ospitare eventi quali la Fiera dei Radioamatori, alla Mostra dei giochi da tavolo ed altro ancora».

L’intervento, approvato nel 2020 dalla Giunta Piciocchi, riguarda l’adeguamento antincendio dell’impianto PalaCEP di via della Benedicta, destinato alla pratica dello sport del pattinaggio a rotelle ma anche, dal 2009, fulcro delle attività sportive, culturali e di volontariato dell’Area Pianacci e dell’intero quartiere del Cep.

La tensostruttura verrà dotata di certificazione di sicurezza antincendio, obbligatoria per impianti con superficie coperta superiore a 200 mq e di capienza superiore a 100 persone, dopo i necessari lavori agli impianti elettrici e meccanici, che saranno seguiti dal ripristino della pavimentazione di pattinaggio con lavori di manutenzione straordinaria.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: