Sono 315 i sanitari no vax attualmente sospesi in Asl e ospedali in Liguria

Quasi la metà (163) sono a Genova, ma in proporzione al numero di lavoratori è Savona la città dove ci sono più lavoratori sanitari che rifiutano il vaccino: 86


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI VACCINI

Sono 315 in Liguria i lavoratori della sanità che rinunciano allo stipendio pur di non fare il vaccino. I provvedimenti adottati da Asl e Ospedali sono, quando possibile, di ricollocazione (anche con demansionamento) in incarichi non a contatto col pubblico e coi colleghi, ma per la maggior parte si pala di sospensioni vere e proprie, previste dalla normativa nazionale. Alla Asl 3 (che comprende anche il Villa Scassi) sono 61 i no vax, a cui si aggiungono quelli di San Martino (69), Galliera (15), Evangelico (5) e Gaslini (13).

Nella Asl1 i lavoratori no vax sono 18, nella Asl 3 61, nella Asl4 24, come nella Asl5.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: