Tenta di imbarcarsi su yacht di lusso con due litri di droga dello stupro. Arrestato

L’ingegnere 44enne faceva parte dell’equipaggio nella qualità di addetto alla strumentazione tecnica. Alla Squadra Mobile che lo ha fermato ha provato a dire che si trattava di un liquido per pulire i macchinari

Aveva appena riturato da un inconsapevole corriere due litri di droga dello strupo, un liquido incolore e insapore che fa perdere i freni inibitori, usato per rendere “accondiscendenti” le persone, soprattutto donne, scelte come vittime. L’uomo, un neozelandese, si era appena fatto recapitare il “Gbl” dall’Olanda. Ora la Squadra Mobile della Questura sta indagando per capire come se la sia procurata. L’uomo è stato prontamente licenziato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: