Code e hotel pieni, il Nautico è davvero un successo. Dormire a Genova sabato costa fino a 648 euro

Code alla Foce e in Sopraelevata come non se ne vedevano da parecchi anni e alberghi quasi esauriti e con prezzi alle stelle per la regola della domanda e dell’offerta. La notte tra sabato e domenica a Genova può costare fino a 600 euro in un cinque stelle, fino a 554 in un quattro stelle, fino a 444 euro in un tre stelle. Costa 648 euro pernottare in una camera di una residenza di lusso. E, in genere, di camere ce ne sono ormai davvero pochissime. È il segnale che il Salone cammina solo la nautica vola, come ha ricominciato a fare

In questi anni di crisi della città e della nautica e, conseguentemente, del Salone c’è chi ha trovato mille motivazioni per il traffico scorrevole (meglio organizzato, si era detto) e per le tante camere vuote degli hotel (si era data la colpa alle troppe camere in affitto breve e alle collocazioni degli operatori sulle barche, prima vietate) durante la kermesse nautica.

La verità era che la crisi della nautica non consentiva alla città di riempirsi. Ora che il settore ha ripreso (quest’anno raggiungerà per la prima volta il fatturato del 2008, anno dopo il quale la nautica è crollata e l’aumento del giro d’affari sarò attorno al 24%) è tornato tutto quasi come prima.

Certo sono tornati gli ingorghi alla Foce e sulla sopraelevata ed è tornata la corsa alle camere degli hotel.

Soddisfatta Laura Gazzolo, presidente della Sezione Turismo, Cultura e Comunicazione di Confindustria Genova che, finalmente, dopo tanto tempo, si trova a commentare un risultato fortemente positivo per il periodo del Salone Nautico. «Gli hotel sono pieni nel fine settimana – dice -, quando arrivano gli appassionati e i curiosi e si aggiungono ai visitatori della città, ma stanno cominciando a riempirsi anche le notti tra sabato e domenica (quindi su lunedì n. d. r.) e lunedì e martedì /su martedì n. d. r.), gli ultimi giorni di salone, giorni feriali, solitamente scelti dagli addetti ai lavori». E questa è una buona notizia non solo per il Salone Nautico e per la città, ma anche per gli imprenditori che hanno deciso di esporre alla kermesse.

Siamo andati a vedere sul sito di prenotazioni turistiche Booking.com quali e quante camere sono rimaste e a che prezzi per la notte tra sabato e domenica. Non si trovano camere nei due stelle. Le camere nei 3, 4 e 5 stelle sono pochissime e per questo hanno acquistato prezzi altissimi. Vediamoli. Si tratta di prezzi per la camera matrimoniale (non sono disponibili singole).

3 stelle: Hotel Acquario 263 euro, New Alexander 292 euro, Hotel Britannia 316 euro, Hotel Veronese 444 euro, Hotel Galata 212 euro.

4 stelle: NH (Porto Antico) 554 euro, Holiday iIn 395 euro, Best Wester Porto Antico 303 euro, NH Genova Centro 314 euro, Starhotel 431 euro, Best Western Plus (via San Sebastiano) 466 euro, Best Western Verdi 396 euro, Bristol 426 euro, Marina Place Resort 431 euro.

5 Stelle: Savoia 600 euro.

Costa 648 euro la notte nella residenza d’epoca Charming.

Meno care, perché meno vicine alla Fiera, le sistemazioni a Sestri Ponente, nei pressi dell’aeroporto: Best Western 300 euro, Tower Genova Airport 246 euro.

Sono necessari 353 euro per pernottare all’Ostello Bello in camera doppia con servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: