Latitante da un anno, pizzicato dalla Polfer a Brignole

L’uomo deve scontare una condanna per furto aggravato, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. È stato portato a Marassi

Era riuscito a rendersi irreperibile per oltre un anno, ma un normale controllo di Polizia ieri pomeriggio ha posto fine alla sua latitanza. A finire in manette è stato un 36enne originario della provincia di Milano, condannato dal Tribunale di Lodi ad 8 mesi di reclusione per furto aggravato, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti della Polfer, durante i servizi di controllo del territorio, lo hanno fermato nell’atrio della stazione di Genova Brignole appena sceso da un treno, e dopo le verifiche sulla sua identità è emerso il provvedimento di cattura. Al termine degli accertamenti, il 36enne, già gravato da altri precedenti di Polizia, è stato condotto nel carcere di Marassi dove sconterà la pena.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: