Sorpreso a Principe con un martelletto frangivetro e un coltello a farfalla. Denunciato dalla Polfer

A chiedere l’intervento della Polizia è stato un capotreno perché 3 ragazzi senza mascherina e senza biglietto disturbavano i viaggiatori. Il minore è stato riaffidato ai genitori insieme a un altro minorenne. I 3 sono stati anche sanzionati per l’inosservanza delle regole Covid

La Polizia Ferroviaria di Genova Principe, a seguito della richiesta di intervento di un capotreno, ha proceduto nei giorni scorsi al controllo di tre giovani che, a bordo di un convoglio regionale proveniente da Milano, oltre ad essere sprovvisti di biglietto e mascherina protettiva, disturbavano gli altri viaggiatori riprendendoli anche con il proprio telefono cellulare.

Due dei tre ragazzi, ancora minorenni, sono stati accompagnati negli uffici di Polizia in quanto senza documenti d’identità. A seguito del controllo uno di loro è stato trovato in possesso di un coltello di metallo del tipo “a farfalla” e di un martelletto frangivetro in dotazione ai mezzi di trasporto, di cui non ha saputo fornire alcuna spiegazione. Per il ragazzino è scattata la segnalazione alla Procura dei minori per porto di oggetti atti ad offendere.
Prima di essere riaffidati ai genitori, i due minori sono stati anche sanzionati, insieme al terzo giovane, per la violazione delle norme anti covid.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: