Blu jeans e rosso garibaldi, via del Campo e il Ghetto illuminati. Entusiasti i residenti

Il blu trama di jeans e il rosso sono i due colori che illuminano via del Campo e piazza don Gallo, fino al Museo del Risorgimento in via Lomellini, per rendere omaggio a Giuseppe Garibaldi nelle notti fino al 6 settembre

Via del Campo è illuminata con le tonalità del blu che rendono unica la tela jeans, piazza don Gallo e il Museo sono ravvivati da luci nell’iconico rosso delle camicie dell’Eroe dei Due Mondi e dei valorosi Mille.
 
Nella prima serata della straordinaria illuminazione, in tour nelle vie interessate dall’evento, era presente l’assessore alle Politiche Culturali Barbara Grosso che ha pensato e sovrainteso all’organizzazione della spettacolare illuminazione rispondendo così a tempo di record, oltre che con le visite guidate previste per sabato prossimo, alla richiesta del comitato dei residenti di via del Campo che si erano sentiti fino a quel momento emarginati dalla manifestazione.

«Quando, qualche sera fa, i tecnici delle luci stavano eseguendo prove di accensione con i proiettori: ho avuto l’impressione di essere catapultato in un luogo che non conoscevo – dice il presidente del comitato, Christian Spadarotto -. Non posso descrivere l’emozione che ho provato nel vedere realizzarsi un progetto concreto, consapevole del fatto che sarà una manifestazione temporanea. Mi sono sentito gratificato, enormemente. Soprattutto pensando a tutti gli amici che si impegnano ogni giorno per cercare di realizzare cambiamenti a favore di tutti. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto!!!».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: