Tre 17enni su maximoto rubata. Inseguimento della Polizia per le strade del Cep

Solo il guidatore portava il casco. Uno dei tre minori è riuscito a fuggire. Volante presa a calci durante la corsa da uno dei ragazzi a bordo del motoveicolo

Sembra un po’ una scena da poliziottesco anni ’70 o da colossal “Ben Hur” quella che stanotte ha svegliato parecchie persone al Cep e che ha garantito a due dei tre la denuncia per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso. In terzo è riuscito a fuggire, ma la Polizia lo avrebbe già identificato.

Invece del Circo Massimo le strade delle alture di Pra’, al posto delle quadrighe e dei cavalli scalpitanti una maximoto e una Volante il cui equipaggio prima ha visto passare il terzetto in assetto non esattamente previsto dal codice della strada, poi, tra stridor di gomme e rombo di motori, ha inseguito il motociclo quando questo non s’è fermato all’alt impartito. Da via Martiri del Turchino a via Novella, mentre uno dei passeggeri, quando l’auto della polizia si affiancava, prendeva a calci la portiera più vicina. Alla fine il centauro ha perso il controllo della moto e insieme ai passeggeri è ruzzolato a terra. Due sono stati presi, il terzo è, appunto, riuscito a fuggire.

Ai ragazzi toccheranno anche le sanzioni del caso, da quella per la guida senza patente a quella per il mancato uso del casco.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: