La mareggiata uccide, un morto a Celle e uno a Savona

Due vittime tra i turisti che si sono gettati tra le onde nonostante le condizioni del mare. Inutili i soccorsi

La prima vittima è un turista romeno, ma residente a Moncalieri, nella città metropolitana di Torino. Le correnti lo hanno ghermito davanti al quartiere Fornaci, a Savona. L’uomo, che aveva 45 anni, non è riuscito a tornare a riva. È stato soccorso da alcuni surfisti e dai bagnini degli stabilimenti balneari della costa e recuperato dalle acque, ma vani sono stati i tentativi del 118 di rianimarlo.

Il corpo del secondo turista, di origine olandese, è stato trovato al largo di Celle verso le 13 dagli uomini di una motovedetta della Capitaneria. Anche per lui era tardi per i soccorsi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: