Grande successo per la open night dei vaccini. Distribuiti già mille biglietti numerati

Hub della Fiera: ci sono ancora persone in coda oltre i mille certi di poter essere vaccinati e che sperano di poter ricevere la prima dose o il richiamo. Una fila ordinata che dimostra la volontà dei genovesi di immunizzarsi, andare serenamente in ferie col green pass e contribuire allo stop al virus

Variegate le presenze: tanti giovani e persone fino alla mezza età, tutti gli strati sociali (il vaccino è democratico: uguale, gratuito e somministrato con la stessa procedura per tutti). In coda Italiani e stranieri. Tanti i minori perché pare che le prenotazioni sul web siano difficili: non ci sarebbero date disponibili se non a Struppa (alla Doria) a fine agosto, quindi non in tempo per le ferie.

Diligenti i candidati al vaccino e ordinatissima la coda, come difficilmente succede in Italia. Qualcuno, per passare il tempo, osserva le navi che sfilano fuori dal porto, altri giocano col cellulare, altri ancora si sono portati un libro da leggere. La coda arriva fino alla fine di piazzale Kennedy.

La coda procede col distanziamento. Gli ingressi sono a gruppi di 100 persone alla volta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: