Spugne fritte in piazza Manin, allerta a Castelletto

La spugna fritta è un boccone goloso per i cani ma al tempo stesso letale per l’animale che lo ingoia

Il gruppo Facebook “Vita di condominio e di quartiere” segnala che questa mattina, a Castelletto, esattamente in piazza Manin, sono state trovate spugne fritte mischiate con le crocchette. È successo verso le 11.

Micidiali perché, insaporite dalla cottura nell’olio, diventano molto appetitose per i cani (ma anche per i gatti). Solo che, una volta ingerita, la spugna, compressa anche dalla pastella con cui viene fritta, a contatto con i succhi gastrici si gonfia e va ad occludere l’intestino o l’esofago. Non può bastare nemmeno accorgersi in tempo dell’accaduto, a salvare il proprio quattrozampe.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: