Ubriaco litiga in via V Maggio. I CC lo trovano in possesso di un coltello da 30 centimetri

La lite avvenuta tra l’uomo e un’altra persona è stata segnalata al 112 da alcuni passanti che hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine

Nelle prime ore del mattino di ieri un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha denunciato in stato di libertà per “porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e ubriachezza” un 45 enne russo, domiciliato a Genova, che veniva controllato a seguito di una segnalazione giunta al 121 NUE che riferiva di una lite in corso tra due soggetti in via V Maggio. I carabinieri giunti sul posto identificavano e perquisivano l’indagato, che si presentava in evidente stato di ubriachezza alcoolica, trovandolo in possesso di un coltello da cucina della lunghezza di 30 centimetri, poi sequestrato.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: