Portanova, centrocampista del Genoa, ai domiciliari: è accusato di stupro di gruppo

Il 21enne è stato denunciato, insieme ad altri due maggiorenni e a un minorenne di 17 anni, da una 21enne di Siena. La ragazza ha sostenuto che i quattro avrebbero abusato di lei al termine di una festa a Siena, nella notte tra il 30 e il 31 maggio

I tre maggiorenni sono ai domiciliari (Portanova a Messina, dove si trovava quando è stato raggiunto dal provvedimento), mentre il minorenne è stato denunciato a piede libero. Ieri, davanti al giudice per le indagini preliminari, uno dei tre ha ammesso l’atto sessuale, ma ha sostenuto che fosse consenziente.

Sul caso indaga la Squadra Mobile della città toscana.

Manolo Portanova, 21enne centrocampista del Genoa, è un figlio di un calciatore. Il papà Daniele è stato un difensore centrale e ha indossato le maglie di Bologna, Napoli e Lazio, dove Manolo è cresciuto nel vivaio prima del trasferimento alla Juventus e poi al Grifone. Milita anche nella Nazionale Under 20.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: