Folla a De Ferrari per il conto alla rovescia Restart-“no coprifuoco”

Prima notte senza coprifuoco, il presidente della Regione Giovanni Toti ha ricordato sia le persone che hanno lavorato per l’emergenza, sia le persone che hanno perso la vita in questi oltre 15 mesi di pandemia

La piazza era gremita di giovani che hanno atteso il conto alla rovescia fino alle 23, quando sul palazzo della Regione è apparsa la scritta ReStart, ripartenza. Poi applausi, grida, baci in diretta social.

«Stara vi riprendete un po’ della libertà che in questo anno e mezzo è mancata – ha detto Toti -. Però, per tutto quello che abbiamo passato in questo anno e mezzo, dobbiamo tutti prometterci che ci riprendiamo questa libertà con attenzione, prudenza, responsabilità. Perché si tratta della vostra vita e della vita di molti altri. Quindi è giusto superare questo momento, è giusto tornare a vivere, è giusto tornare a divertirsi. È giusto farlo ricordando anche chi in questo anno e mezzo ha lottato per farci arrivare fino a qui e chi oggi non c’è più. Quindi sappiate che questo momento di libertà che ci riprendiamo tutti insieme è stato anche grazie al lavoro di tanti che questa sera ringraziamo».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: