Lodi (Pd): «rBisogna far ripartire subito il servizio di pesca ricreativa della Coop battellieri»

La consigliera comunale: «Fermo da un anno e mezzo a causa del protrarsi dei lavori di messa in sicurezza dei punti di accosto del battello nelle zone di pesca consentita ubicate sulle dighe»

«Il Comune si faccia al più presto parte attiva presso Autorità Portuale per arrivare al ripristino del servizio di pesca ricreativa e sportiva effettuato dalla Cooperativa Battellieri, al momento  e da oltre un anno, fermo a causa del protrarsi dei lavori di messa in sicurezza dei punti di accosto del battello nelle zone di pesca consentita ubicate sulle dighe». Lo chiede la consigliera comunale del PD, Cristina Lodi, che ricorda come il Comune di Genova lo scorso agosto abbia approvato una mozione proprio con questo obiettivo.
«Da allora nulla è cambiato – aggiunge la consigliera Lodi – anzi la situazione si è aggravata trascinando anche il settore economico collegato a questa attività con la chiusura di piccoli negozi che fornivano attrezzatura ai pescatori stessi. Chiederò per questo motivo alla giunta a che punto è l’interlocuzione con Autorità Portuale sia per il ripristino del servizio effettuato dalla cooperativa battellieri sia per sostenere la ripresa effettiva della pratica sportiva».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: