Allarme bomba (rientrato) davanti alla Regione

Allarme bomba in piazza De Ferrari davanti al palazzo della Regione

Uno squilibrato già noto alle forze dell’ordine, non nuovo a comportamenti di questo genere, è entrato nel palazzo della Regione. È stato fermato e, tra le varie cose che ha detto, ha assicurato anche di avere messo una bomba nei pressi della sede dell’Ente. Sul posto è stato trovato uno zainetto. Subito è scattata la procedura. Sono state chiuse le strade. Sul posto i cani anti esplosivi della Polizia di Stato, gli artificieri della Questura, i Vigili del fuoco, un’ambulanza per eventuali soccorsi e la Polizia locale per la viabilità.

Alle 17:20 gli artificieri hanno fatto brillare lo zainetto abbandonato sotto i portici del palazzo della Borsa, che non conteneva tracce di esplosivo. È possibile che fosse stato abbandonato lì da uno dei tanti clochard che cercano riparo sul posto.

Articolo in aggiornamento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: