Su tutta la città sventola la bandiera di San Giorgio. Alle 18:45 si srotola il bandierone sulla facciata della Regione

Iniziati i preparativi per la Festa della Bandiera che si celebrerà domani a Genova. A Palazzo Tursi nel cortile, che ospiterà la cerimonia con il sindaco Bucci e il presidente Toti, sono stati montati 6 stendardi e un bandierone. Partita la campagna social #OrgoglioGenova per personalizzare la propria immagine del profilo

Genova si prepara alla Festa della Bandiera, che si celebrerà domani, 23 aprile nel giorno di San Giorgio. Le prime bandiere sono state montate sulla facciata del Teatro Carlo Felice in piazza De Ferrari, sull’Arco di Trionfo in piazza della Vittoria, sulla Torre Grimaldina e sulla facciata di Palazzo Ducale. Questa sera, alle 18.45, il sindaco Bucci parteciperà allo srotolamento della bandiera di San Giorgio sulla facciata del Palazzo della Regione Liguria insieme al presidente Giovanni Toti.

Sempre questa sera la Lanterna e la fontana di piazza De Ferrari saranno illuminate di bianco e rosso.

In vista della cerimonia, che si terrà alle 11, il cortile di Palazzo Tursi è stato allestito con 6 stendardi e un bandierone centrale, che scendono dal loggiato.

Domani mattina, tutti i mezzi Amt, in uscita dalla rimessa, saranno dotati di una bandierina rossocrociata. Inoltre, per una settimana nel centro di Genova, sarà in servizio un mezzo, da 10 metri e mezzo, completamente rivestito di bianco e rosso: nelle settimane successive, si sposterà, per un mese, in tutti i municipi. Anche in tutte le sedi Amiu – unità territoriali, rimesse mezzi, isole ecologiche e in via D’Annunzio – sarà esposta la bandiera di San Giorgio.

Partita, sui social profili istituzionali del Comune di Genova, la campagna #OrgoglioGenova: in pochi click è possibile aggiornare la propria immagine del profilo Facebook dedicata al 23 aprile.

Domani sarà diffuso il video emozionale realizzato con la pattinatrice genovese, pluricampionessa mondiale, Paola Franchini.

La cerimonia. Domani, alle 11, nell’atrio di Palazzo Tursi, si terrà la cerimonia ufficiale della Festa della Bandiera a cui parteciperanno il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti. Nel corso dell’evento saranno nominati i nuovi ambasciatori di Genova nel mondo, con collegamenti e contributi video dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti. A rafforzare il gemellaggio con la Città di Londra, avviato due anni fa, i collegamenti con il consolato italiano nel Regno Unito e con i prestigiosi Flag Institute e St. George’s club di Londra.

Una parte della Cerimonia sarà dedicata al saluto simbolico agli atleti genovesi che parteciperanno ai prossimi Giochi olimpici in Giappone, con gli interventi dal palco del presidente del Panathlon Club Genova Maurizio Daccà e l’ambasciatrice di Genova nel mondo Megumi Akanuma, in rappresentanza dell’Ambasciatore Giapponese in Italia.

Il finale sarà sulle note di Ma se ghe pensu con la performance del coro del Teatro Carlo Felice di Genova.

La cerimonia sarà chiusa dall’Inno della Bandiera di San Giorgio, scritta dall’Ambasciatore di Genova nel Mondo Nevio Zanardi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: