Ruba sul pianerottolo la lavatrice appena consegnata a vicina. Arrestato

I poliziotti hanno raccolto un pezzo della lavatrice che l’uomo aveva perso nel trasporto e, arrivati in casa sua, hanno trovato che mancava dalla macchina. Lui ha reagito con violenza

La lavatrice era, ancora imballata, sul pianerottolo di un condominio in via delle Rovare, in attesa di essere portata dentro l’appartamento della donna che l’aveva appena acquistata per l’installazione. La donna, però, si è accorta che la macchina per lavare i panni era sparita e ha chiamato la Polizia.

Gli agenti hanno trovato sulle cale un pezzo della lavatrice scomparsa e sono arrivati a casa di un uomo di 44 anni, italiano, che ha aperto loro la porta, ma ha subito dando in escandescenze, minacciandoli e aggredendoli. Il 44enne è stato arrestato. Confrontando il pezzo ritrovato sulle scale con la lavatrice che l’uomo aveva in casa, i poliziotti hanno potuto provare che si trattava proprio della macchina sottratta alla donna che aveva chiesto il loro aiuto.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: