San Lorenzo, agenti controllano venditore abusivo su richiesta di un cittadino, la folla li insulta

L’uomo, un africano senza documenti, ha reagito. I cantuné lo hanno stavano facendo sedere in macchina per portarlo al gabinetto di fotosegnalazione per determinare la sua identità, ma la folla si è stretta attorno ad agenti e fermato. È successo questo pomeriggio

Sono volati insulti di ogni tipo all’indirizzo degli agenti intervenuti a seguito della richiesta (pare di un consigliere di Municipio) di intervenire nella strada del centro storico, a quell’ora affollatissima per il viavai di tante persone. Alla fine, non senza fatica, gli agenti del 1º distretto territoriale e del reparto Pronto Intervento della polizia locale, a cui sono arrivati in ausilio i colleghi, sono riusciti a fare salire l’africano sul veicolo.
Lo straniero sarà denunciato a piede libero per resistenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: