La procura apre un fascicolo per morte di 75enne dopo seconda dose Pfizer

Necessario per effettuare l’autopsia e stabilire con esattezza le cause della morte e se vi siano connessioni col vaccino

Omicidio colposo: questa l’ipotesi di reato a carico di ignoti decisa dal pm Arianna Ciavattini che ha dato incarico per l’esame necroscopico al medico legale professor Luca Tajana e all’ematologo Franco Piovella. La donna, ultrafragile, era arrivata al San Martino già in pessime condizioni. Il Policlinico, al momento della morta, ha comunicato quanto era accaduto sia al Ministero sia alla Procura.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: