Muore 75enne vaccinata Pfizer. La Procura decide l’autopsia

Domani l’esame necroscopico sul corpo dell’insegnante 32enne Francesca Tuscano a cui, qualche giorno prima, era stato somministrato il vaccino Astrazeneca

Una 75enne ultravulnerabile è morta sabato al San Martino qualche giorno dopo l’inoculazione del vaccino Pfizer. Il nosocomio regionale ha segnalato il caso sia al ministero della Salute sia alla Procura. Anche in questo caso, come in quello della 32enne Francesca Tuscano, ha deciso di effettuare un proprio accertamento delle condizioni, parallelo a quello del Ministero, per stabilire se ci sia relazione tra vaccini e decessi.
Per quanta riguarda la giovane insegnante, che non aveva patologie pregresse, la Procura (pm Arianna Ciavattini del pool salute guidato dal procuratore aggiunto Francesco Pinto) ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo e ha disposto l’autopsia, affidata al medico legale Luca Tajana e a un medico specialista in malattie tromboemboliche.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: