Ultraottantenne cade in un rivo, maxi operazione di ricerca e recupero

Hanno partecipato Vigili del fuoco, un elevato numero di volontari di protezione civile, AIB e del Soccorso Alpino. Sono intervenute anche le unità cinofile

Risolta con un lieto fine la disavventura di un uomo ultraottantenne che, andato come spesso faceva sulle alture di Moneglia, non ha fatto rientro a casa. La moglie ha messo in allerta la catena dei soccorsi, che mette in campo oltre che i Vigili del fuoco anche un elevato numero di volontari di protezione civile, AIB e del Soccorso Alpino. Sono intervenute anche le unità cinofile. Sono stati i volontari dell’Antincendio Boschivo ad individuare l’uomo che era scivolato verso un rivo rimanendo bloccato. Sono stati proprio i tecnici del Soccorso Alpino Liguria a issare sul sentiero l’uomo grazie ad una manovra di contrappeso, tecnica di soccorso alpinistico. I Vigili del fuoco hanno collaborato a recupero e trasporto. L’uomo non presentava traumi importanti ma è stato trasportato per ulteriori verifiche al pronto soccorso di Sestri Levante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: