Viadotto Bisagno, residente denuncia: “Caduta passerella di 30 chili”

Le foto con la pesante asse di ferro trovata dalla donna nel bosco sotto il ponte hanno già centinaia di condivisioni sui social. E i residenti della Gavette sono sempre più terrorizzati dai lavori di Aspi

<Oggi dai ponteggi sul Viadotto Bisagno sono cadute delle enormi passerelle (circa 30 chili), una delle quali è caduta a terra. Poteva cadere pochi metri più in là e uccidere un passante> ha scritto stanotte Chiara Ottonello (che ha scattato e pubblicato le foto) su Facebook. La donna è residente nella zona, in una delle case a pochi passi dal viadotto su cui si sta montando l’impalcatura. È una dei tanti abitanti delle Gavette terrorizzati dai lavori.
Nelle foto che ha pubblicato, si vede un analogo pezzo di passerella intercettato dalla rete di protezione e solo per questo non volato di sotto per decine di metri come l’altro.

Secondo Aspi <I responsabili del cantiere hanno immediatamente eseguito un primo sopralluogo, verificando che dal ponteggio non manca alcun elemento  e che tutti i componenti risultano correttamente ancorati>. E la passerella caduta? E l’altra, quella fotografata nella rete? Sempre secondo Autostrade, stamattina c’è stato un sopralluogo dell'<impresa appaltatrice che sta montando la struttura, anche per verificare l’eventualità che il pezzo possa essere stato lasciato non ancorato sul ponteggio e quindi sia caduto a causa del forte vento>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: