Va in giro con la pistola da tiro sportivo montata, denunciato 53 enne

I Carabinieri della stazione di Campomorone hanno intercettato l’uomo che era regolarmente in possesso dell’arma come di altre, ma la portava in giro montata in un periodo in cui i poligoni sono chiusi

Nei giorni scorsi, la pattuglia della Stazione Carabinieri di Campomorone, durante un normale servizio per il controllo del territorio, al termine dei dovuti accertamenti, ha denunciato in stato di libertà per “porto abusivo di armi” M.C. 53enne di Ceranesi. L’uomo è stato trovato in possesso di una pistola marca Beretta calibro 9×21, ma non aveva il regolare porto d’armi. Aveva il permesso per il tiro sportivo, per il quale l’arma si può portare da casa al poligono smontata, nella relativa valigetta, e per il percorso più breve. Lui, invece, la portava con sé montata. Inoltre, non si stava recando al poligono perché le strutture di questo genere sono al momento chiuse per la prevenzione della diffusione del Covid. L’arma è stata sequestrata dai militari dell’Arma con le altre che l’uomo possedeva regolarmente, sempre per il tiro sportivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: