Invitato a mettere la mascherina, aggredisce e ferisce agente donna. Arrestato dalla Locale

L’arresto è stato convalidato stamani. Convalidato ieri l’arresto dell’uomo che aveva dato in escandescenze in via Sestri venerdì scorso, anche lui aggredendo gli agenti che gli chiedevano di mettere la mascherina. Rimarrà ai domiciliari fino al processo

Il reparto Sicurezza Urbana, in servizio in via Pre’, ha arrestato un cittadino ghanese per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ieri pomeriggio, poco prima delle 16, è stato notato dalla pattuglia nella strada del centro storico perché non indossava la prescritta mascherina. Gli agenti gli hanno chiesto di mettere il dispositivo di protezione e per tutta risposta lui ne ha spintonata con violenza una, facendola volare contro una serranda e provocandole una contusione al ginocchio sinistro. Lo straniero ha opposto resistenza anche agli altri agenti a cui ha causato contusioni. L’agente che ha avuto la peggio è stata soccorsa e trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Galliera dove i medici hanno deciso per lei una prognosi di 10 giorni, non prima di aver partecipato con i colleghi a contenere e arrestare l’uomo, un ventisettenne pluripregiudicato poi tradotto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del procedimento per direttissima previsto per stamattina. Il giudice ha convalidato l’arresto e ha deciso per lui il divieto di dimora a Genova.

Intanto, ieri, alla direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto dell’uomo che venerdì scorso ha aggredito gli agenti del 6º distretto territoriale a Sestri Ponente che lo hanno poi fermato. Rimarrà agli arresti domiciliari nella sua abitazione fino al 3 febbraio. Per quel giorno è stato fissato il processo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: