Schiamazza di notte, sveglia i vicini e finisce in carcere

Arrestato dai carabinieri intervenuti su richiesta dei condomini. L’uomo li ha aggrediti a calci e pugni

La scorsa nottata, un quarantenne abitante a Uscio, nonostante fosse notte fonda, ha disturbato il riposo delle persone, abitanti nello stesso stabile. Gli inquilini, visto il prolungarsi dei rumori, hanno chiamato il “112” richiedevano l’intervento dei Carabinieri. La pattuglia della stazione di Rapallo, appena giunta sul posto, è stata insultata, minacciata e, infine, aggredita con calci e pugni dall’uomo di origine senegalese. Immobilizzato, condotto in caserma, è stato identificato. Si tratta di A.A.G., pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale. È stato arrestato per “resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: