Sul bus senza mascherina, prende a calci una passeggera

Sono intervenute le Volanti della Polizia che hanno denunciato la quarantaquattrenne anche per interruzione di pubblico servizio e la hanno anche sanzionata perché priva del dispositivo di protezione individuale

Sabato, in via San Bartolomeo del Fossato, alle ore 13.25, i poliziotti delle Volanti hanno denunciato una cittadina dell’Ecuador di 44 anni per interruzione di pubblico servizio e percosse. La donna, a seguito di un diverbio per futili motivi, avrebbe sferrato un calcio a una passeggera dell’autobus Amt della linea 66 costringendo l’autista a fermare la corsa e richiedere l’intervento della Polizia. Sanzionata inoltre poiché sprovvista di mascherina a bordo dell’autobus.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: