Covid, 1.091 positivi (715 a Genova) e 30 morti registrati. Il più giovane aveva 49 anni

2.496 tamponi a nuovi testati sui 6.167 tamponi totali (gli altri sono stati fatti a persone già positive per verificarne la guarigione). Dei nuovi testati, il 43,7% è risultato positivo.

Due in meno i pazienti in terapia intensiva a bilancio di dimessi/morti sottratti e nuovi intubati aggiunti. Quasi tutti i positivi sono sintomatici (1.056 su 1.091).
Dei morti, 5 avevano meno di 70 anni, 9 tra i 70 e gli 80 anni, 8 quelli tra gli 80 e gli 85 anni. 8 su 30 sono i decessi dei cosiddetti “grandi anziani”, da 86 a 99 anni.

Asl 1: 129
20 contatto di caso confermato
4 settore sociosanitario
105 attività di screening

Asl 2: 91
15 contatto di caso confermato
12 settore sociosanitario
64 attività di screening

Asl 3: 715
130 contatto di caso confermato
24 settore sociosanitario
561 attività di screening

Asl 4: 17
2 contatto caso confermato
15 attività di screening

Asl 5: 139
31 contatto di caso confermato
2 settore sociosanitario
106 attività di screening

Vero è che è diminuito il numero delle persone che arrivano ai pronto soccorso. Rispetto agli oltre 250 in contemporanea nei giorni scorsi (esclusi gli obi, osservatorio breve), in questi giorni a 100/150. Mentre scriviamo sono 126 a cui si aggiungono 9 bimbi al Gaslini tra attesa e visita, tra cui uno in codice rosso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: