Lamborghini lancia il progetto “With Italy, For Italy”. Anche in Liguria

La nostra Regione protagonista negli scatti di Alberto Selvestrel per la Casa del Toro, in un’iniziativa nata per supportare l’Italia nel periodo di emergenza Covid-19

Un grande progetto fotografico che celebra le bellezze dell’Italia, esaltandone le qualità e l’identità competitiva attraverso le sue 20 Regioni. È questo l’obiettivo di Automobili Lamborghini che, con l’iniziativa “With Italy, For Italy – 21 views for a new drive” vuole contribuire attivamente a valorizzare e dare un segnale di impulso al suo Paese nel periodo di emergenza Covid-19.

La Casa di Sant’Agata Bolognese ha convocato venti tra i maggiori talenti della fotografia italiana, chiamati a interpretare l’ethos, l’unicità e l’eccellenza delle 20 Regioni italiane insieme a 20 Lamborghini. Ai 20 artisti selezionati si è aggiunta la Grande Fotografa Letizia Battaglia, a cui è stata affidata una speciale interpretazione della sua città, Palermo. Un viaggio concepito come atto di amore di un’Azienda verso il proprio Paese, nell’intento di far emergere quanto di straordinario custodiscono i suoi territori. 

E proprio la Liguria è tra le regioni protagoniste di questo ambizioso progetto che avrà un’eco a livello globale. A interpretarla il ventitreenne fotografo paesaggista Alberto Selvestrel, il più giovane del team, a riprova dell’investimento di Lamborghini nelle future generazioni.  Selvestrel, in maniera coerente al suo stile fotografico basato sulla ricerca di dialogo tra natura ed elementi antropici, ha toccato gli angoli più suggestivi della regione mettendo in relazione il design della Huracán Evo con le forme del paesaggio ligure.

Il progetto

In seguito alla fase di selezione e photoshooting dei 21 fotografi realizzati tra giugno e agosto, dall’8 settembre il progetto è entrato nel vivo con la promozione sui canali di comunicazione e social media della Casa del Toro. La Liguria è la diciassettesima Regione ad essere stata svelata, in un tour virtuale che dalle Isole risale la Penisola da Sud a Nord concludendosi a novembre.

I modelli utilizzati per il progetto fanno parte della gamma Lamborghini attuale: dall’ultima novità a tecnologia ibrida, la Sián Roadster, fino alla iperprestazionale Aventador SVJ e al Super SUV Urus, passando per l’agile Huracán nelle versioni a trazione integrale e posteriore, coupé e spyder. L’affresco di supersportive colorate e ipertecnologiche sarà completato da alcune vetture storiche della Casa come Miura, Countach e Diablo.

Katia Bassi, Chief Marketing & Communication Officer di Automobili Lamborghini, commenta: “Per noi “With Italy, For Italy” è un progetto di grande valore culturale e sociale. Siamo ancora in un periodo di emergenza in cui l’Italia sta affrontando un periodo molto difficile e sarà costretta a confrontarsi con sfide importanti. In questo contesto abbiamo sentito una forte responsabilità e deciso di mettere al servizio del Paese la forza del nostro Brand, icona del Made in Italy, e la potenza dei nostri canali di comunicazione, per contribuire attraverso il talento di artisti italiani a valorizzare l’Italia a livello globale. Questo è il nostro atto di amore e gratitudine per il nostro Paese.

Un’iniziativa che rappresenta un manifesto di qualità, eccellenza e valore che solo l’Italia riesce a sintetizzare. La responsabilità sociale è parte del nostro modo di fare impresa. Lo abbiamo dimostrato in fase di emergenza quando abbiamo convertito la produzione per realizzare mascherine e visiere protettive e lo facciamo adesso per diffondere quanto di unico e straordinario racchiude l’Italia e di cui andare fieri. E se dovessero nascere altre occasioni, continueremo a farlo”.

Alberto Selvestrel, il fotografo che ha curato il progetto per la Liguria, afferma:“Le fotografie rappresentano un percorso metaforico di redenzione, come quello che sta vivendo il nostro Paese in questo momento di grande difficoltà. Da un periodo buio si giunge a un nuovo inizio più consapevole. Si parte dalla notte, dove la luce della luna e dei fari della Huracán EVO crea una danza tra sorgenti luminose. Poi arriva il mattino e il viaggio prosegue in una Liguria magnifica, con le montagne a strapiombo sul mare. La Lamborghini sembra forgiata dallo stesso vento che, per millenni, ha sagomato le rocce che costeggiano le strade. L’Huracán entra infine in simbiosi con il paesaggio circostante e, verso la costa, ci accoglie l’alba di un nuovo giorno. La rinascita.”

#withitalyforitaly #lamborghini

Biografia Alberto Selvestrel – Liguria

Alberto Selvestrel è nato a Torino il 29 Novembre 1996. Nel 2014, all’età di 17 anni, si avvicina alla fotografia con una particolare attenzione rivolta al paesaggio. Due anni dopo approfondisce da autodidatta le sue ricerche e si focalizza sul paesaggio antropico e le sue modificazioni, iniziando a sviluppare il suo stile personale caratterizzato da composizioni geometriche e minimali. La ricerca di Selvestrel è volta a condensare il massimo della sua espressione concettuale nel minimo della forma. Nel 2017 entra a far parte del collettivo inQuadra come membro più giovane. Il primo ottobre 2017 esce il suo primo progetto cartaceo intitolato “IMAGES”. Questo suo lavoro viene recensito e pubblicato da importanti magazine stampati e testate online di tutto il mondo. Durante il 2017 Selvestrel espone il suo lavoro in Italia e nel 2018 a Londra e Bruxelles. Dal 2018 con il Workshop “P3 Project Pixel Paper” gira le più importanti città Italiane con il fotografo Alex Liverani. Il 18 Marzo del 2019 è uscito il suo secondo libro “Link”, con la prefazione di uno dei più grandi fotografi italiani: Giovanni Gastel. Sempre nel 2019 è stato scelto da Fujifilm come unico testimonial italiano per il lancio della fotocamera X-Pro3.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: