Unige e Celivo insieme per promuovere il volontariato dei giovani

Celivo e Università di Genova annunciano la firma di una convenzione quadro di collaborazione e di coordinamento reciproco sui temi e le attività di comune interesse, anche mediante la realizzazione di specifiche iniziative, azioni di promozione e occasioni di confronto pubblico

Il Centro di servizio per il volontariato e l’Università di Genova insieme per condividere e realizzare attività di promozione del volontariato verso i giovani

Celivo e Università di Genova, già gli scorsi anni, hanno svolto iniziative congiunte: per citare un esempio, UniGe ha promosso sul proprio sito web il Corso di Introduzione al Volontariato del Celivo ottenendo la diffusione massiccia delle informazioni ai giovani studenti che sono proprio uno dei target a cui il volontariato si rivolge.

Prima del lockdown era in previsione la realizzazione di un desk informativo del Celivo presso alcuni punti strategici di grande afflusso dell’Università. Questo progetto è stato rimandato per motivi di sicurezza, tuttavia, in un anno durante il quale ogni nuova iniziativa progettuale sembrava improbabile, i due Enti sono riusciti a portare a termine questa importante convenzione quadro che prevede la condivisione di temi, modelli e strumenti formativi nell’ambito di attività di comune interesse, a partire dalla promozione del volontariato.

La convenzione ha durata quinquennale rinnovabile in egual numero di anni e contempla l’organizzazione di desk informativi per gli studenti e insegnanti per la promozione del volontariato presso i Dipartimenti per la distribuzione di materiali informativi, con possibilità di partecipare a iniziative di orientamento dell’Ateneo. È previsto inoltre l’impegno allo sviluppo di momenti pubblici di confronto (workshop, convegni, eventi) su temi specifici e l’avviamento di rapporti di collaborazione riguardanti tirocini curriculari.

«Un altro importante tassello si aggiunge alla strategia del Celivo per diffondere il valore della solidarietà sul nostro territorio – afferma il presidente Luca Cosso – Il partenariato con l’Università di Genova è per noi fondamentale per promuovere la cultura del volontariato e della cittadinanza attiva tra i giovani e ringraziamo per questo importante accordo di collaborazione».

«L’Università di Genova è impegnata nella crescita della Regione e del Paese attraverso la ricerca, la formazione e la qualità dei servizi agli studenti e al territorio, la trasmissione dei valori per lo sviluppo etico e civile della comunità, l’innovazione, il trasferimento di tecnologie e di competenze professionali. – commenta il rettore Paolo Comanducci –. È di evidente e fondamentale importanza la collaborazione con Celivo per la progettazione e realizzazione di azioni sui temi legati all’innovazione e all’imprenditoria sociale e allo sviluppo locale e solidale».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: