regione 

Prevenzione Covid, stasera il confronto tra Governo e Regioni sul nuovo Dpcm

Il presidente della Regione Giovanni Toti: <Domani riunione in Prefettura Il prefetto Carmen Perrotta illustrerà il piano per migliorare i controlli anche con l’Esercito. Speriamo in un’adeguata dotazione di personale per le forze dell’ordine>

Oggi sono state 400 le persone che si sono presentate alla Commenda per ottenere il test antigenico al punto allestito da Asl3 alla Commenda. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. <Nella notte di oggi o nella giornata di domani – ha continuato Toti – verranno rese note le misure atte a contenere la crescita del virus. Alle 20:15 di stasera comincerà il confronto tra Regioni e Governo. Speriamo che alle Regioni venga mantenuta la possibilità di emettere ordinanze proprie sia di alleggerimento si restrittive, a seconda della necessità. Pare ormai certo che verrà imposto l’obbligo di uso della mascherina, vedremo in quali termini. In linea di principio non ho una particolare contrarietà, anche se ci sono situazioni diverse. Ha senso in condizioni “anguste”, come le vie del centro storico, ha certamente un’utilità inferiore nelle zone montuose e poco abitate. Ci siamo dichiarati totalmente contrari ad ogni limitazione di orari di ristoranti e bar così come a eventuali chiusure, questo per quanto riguarda la linea generale. Alla Spezia abbiamo imposto restrizioni: nelle zone critiche servono interventi anche drastici, che però non servono per tutto il Paese così come non servono mini lockdown>.

Già nel pomeriggio, il Governo aveva fatto sapere che ogni voce su limitazione di orario o chiusura dei pubblici esercizi era destituita di ogni fondamento.


<Domani è stata convocata una riunione in Prefettura, alle 14, per illustrare il piano di maggiori controlli anche con l’utilizzo dei militari di “Strade sicure”. Lo chiediamo da tempo. Ci auguriamo che alle forze dell’Ordine arrivino le opportune risorse umane. La linea corretta è far rispettare le misure che già ci sono, non inasprirle>.
Toti ha infine illustrato la sperimentazione su vasta scala dei test antigenici. Oltre al punto della Asl3 alla Commenda, verranno usati nelle scuole, dove si individui un positivo. <Domani saranno 4 mila tamponi di cui sarà reso noto il risultato. Il pre screening che mette in luce quali sono le persone non negative consente di usare, poi, i tamponi con molta più appropriatezza>.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: