Nautico, coda in Sopraelevata e non solo. Ma è un buon segno

La fila di auto dirette alla Fiera, per quanto possa essere ritenuta una seccatura per i cittadini, prova che l’interesse per la kermesse nautica batte anche il Covid

«Abbiamo voluto mantenere costante l’obiettivo strategico dell’amministrazione di avvicinare sempre di più il Salone alla città e al suo indotto – dice l’assessore alla Mobilità Matteo Campora –. Abbiamo così deciso in quest’anno particolare di potenziare i collegamenti dal Salone al centro della città prevedendo anche l’aggiunta di servizi con trenini speciali e risciò>.

Ecco tutte le misure prese per il traffico

  • sul lato mare di corso Marconi verrà temporaneamente spostata a levante dell’incrocio con via Casaregis la fermata riservata ai mezzi di trasporto pubblico Amt. La fermata Amt in viale Brigate Partigiane altezza ACI sarà soppressa;
  • sul lato monte di corso Marconi, nel tratto compreso tra la fermata degli autobus di linea e il varco di accesso a levante di piazza Rossetti, verrà istituito il divieto di fermata ad eccezione dei bus turistici, a cui sarà consentito un breve accosto per favorire la salita e la discesa dei passeggeri;
  • nelle aree in concessione alla Genova Parcheggi SpA, nelle zone A e B, ad eccezione di salita Vignola, via Beccari, piazza Paolo da Novi, via Mascherpa, via Rimassa, piazza Rossetti, via Marcello Staglieno e in Mura delle Cappuccine (negli stalli posti a centro strada), è consentita la sosta agli autocaravan;
  • verrà istituito il divieto di circolazione e di sosta in via dei Pescatori, nel tratto compreso tra il pilone di sostegno della strada A. Moro n° 196 e il cancello di accesso all’area portuale, ad eccezione dei veicoli dei residenti, dei taxi e degli autorizzati dalla Polizia Municipale;
  • la sosta di motocicli e ciclomotori è riservata negli stacchi centrali di corso Marconi, nel tratto fra piazza Rossetti e via Rimassa;
  • i taxi hanno la sosta riservata nell’area posta al centro di piazzale Kennedy, a mare dell’area dedicata ai mezzi di trasporto pubblico locale;
  • la carreggiata a mare di corso Italia, nel tratto compreso tra via Piave e via Bovio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: