Ancora problemi in piazza Solari, 20enne ubriaco aggredisce i carabinieri

Dopo la rissa con lancio di bombe carta tra tifosi, un altro guaio notturno per gli abitanti le cui case si affacciano sulla piazza

In nottata, in piazza Solari, un giovane appena ventenne, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta verosimilmente all’assunzione di bevande alcoliche, stava urlando e disturbando gli abitanti che in parecchi hanno richiesto l’intervento al numero di emergenza 112. L’uomo, alla vista dei militari del Nucleo Radiomobile, ha assunto assumeva fin da subito atteggiamenti ostili e violenti, minacciando, insultando e spintonando i carabinieri intervenuti. Bloccato, una volta all’interno della Gazzella dei CC, assumeva atteggiamenti di autolesionismo, tanto da rendere necessario l’intervento di personale medico che ha visitato il giovane e ne ha proposto il Trattamento sanitario obbligatorio. Il ragazzo è stato ricoverato presso l’ospedale di S.Martino e denunciato in stato libertà per “resistenza e oltraggio a P.U.” nonché per “lesioni personali”, poiché un carabiniere, per contenerlo il giovane, ha riportato lesioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: